Perché in casa è buona abitudine togliersi le scarpe? I vantaggi e i benefici sono molteplici e scientificamente provati.

Infatti indossare le scarpe quando siamo in giro è indispensabile, ma non è necessario farlo quando siamo all’interno delle nostre mura domestiche, ma toglierle prima di entrare in casa è sinonimo di buona educazione, infonde relax ed è necessario per mantenere l’ambiente igienizzato e ben pulito.

In questa quarantena cambiare lo stile di vita mantenuto fino ad ora e le nostre abitudini è stato essenziale, ed io sono riuscita ad attuare quello che in realtà avrei da sempre voluto fare: sistemare all’ingresso delle pantofole a disposizione di chi entra in casa,  e far togliere le scarpe a tutti prima di entrare in casa.

Importantissimo per sanificare l’ambiente utilizzato da tutta la famiglia, bambini compresi, a cui dare il buon esempio rispettando noi per primi le regole,

soprattutto perchè loro sui pavimenti di casa giocano, spesso con indosso il pigiamino con il quale poi vanno a dormire.

scarpe in casa
scarpe in casa

Sembrerà banale dirlo, ma le calzature vanno tolte perchè sono sporche! Entrano in contatto con qualsiasi cosa, che poi si porta nella propria abitazione, lasciando sul pavimento germi e sporco.

Secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’Università dell’Arizona, ci sono oltre 400mila batteri sulla suola di un paio di scarpe, molti dei quali nocivi, oltre a svariate sostanze tossiche come residui di erbicidi presenti anche nei nostri giardini. Sostanze che finiscono sui pavimenti dei nostri salotti, delle camere da letto e sui tappeti, anche se ci puliamo i piedi sullo zerbino.

La soluzione ideale è prendere l’abitudine di togliersi le scarpe quando si entra in casa. Lasciarle su un tappetino vicino alla porta, o in un’altra zona più appartata meno visibile ma facile da raggiungere entrando o uscendo da casa.

scarpe Dianetti - Calzaturificio Olimpia
scarpe Dianetti – Calzaturificio Olimpia

Al di là di virus, batteri e sostanze tossiche non visibili ad occhio nudo, togliere le scarpe prima di entrare in casa aiuta a mantenere le superfici più pulite. Così da dover faticare anche meno nelle pulizie quotidiane di casa, evitando, inoltre, di usurare pavimenti e tappeti.

In estate a casa nostra i bambini camminano abitualmente scalzi, prevenendo così anche la formazione dei piedini piatti, e in inverno optiamo per dei caldi calzini antiscivolo.

Da quest’anno a girare scalzi, o con le ciabatte, siamo anche noi adulti… e io mi sento più serena, rilassata e in una casa più pulita!

Marilisa Rossi